venerdì 12 agosto 2016

Pan brioche allo yoghurt




450 g di farina
120 g di lievito madre
100 g di latte
125 g di yoghurt bianco
2 uova
50 g di zucchero
50 g di burro fuso + quello per spennellare
Sale

Nella ciotola dell’impastatrice sciogliere il lievito madre con il latte intiepidito, aggiungere metà farina, le uova e lo zucchero continuando a mescolare finché l’impasto non inizia a incordare. Aggiungere lo yoghurt in tre riprese, la rimanente farina, il pizzico di sale e per ultimo il burro fuso fatto raffreddare.
Si otterrà un impasto morbido ed elastico, metterlo in un contenitore a lievitare fino al raddoppio. A questo punto dividere l’impasto in palline, io ne ho fatte 7 e sono diventate anche troppo grandi, porle in una teglia ricoperta con carta forno distanziandole un poco e spennellarle con del burro fuso. Coprire e lasciar lievitare nuovamente fino al raddoppio.
Cuocere per una quarantina di minuti a 170°, se si colora troppo coprire con un foglio di alluminio.


N.B.: per i miei gusti con questa dose di zucchero risulta poco dolce, se si vuole mangiare da solo meglio aumentarlo un po’. Noi abbiamo ovviato mangiandolo con la marmellata.

2 commenti:

  1. ciao,che bel blog, mi sono aggiunta ai tuoi lettori e ti lascio un premio,il tag che permette di farsi conoscerelecco il link del post dove ti cito,se vuoi passare,ti aspetto,buona giornata http://cioccolatoamaro-paola.blogspot.it/2016/08/de-tugo-um-pouco.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, grazie!! Passo subito a trovarti!

      Elimina